Il tuo carrello

Sembra che il tuo carrello sia attualmente vuoto!

Continua lo Shopping

Solarium: meglio la doccia o il lettino? Ecco come scegliere l’abbronzatura adatta a noi

by Apotherm Cosmetics |  | 10 commenti

L’estate si avvicina, e con lei la voglia di sole, mare e abbronzatura.

Preparare la pelle all’esposizione ai raggi solari con l’aiuto del solarium è la scelta ideale per tutti coloro che vogliono arrivare preparati all’appuntamento con la bella stagione.

Per riattivare la melanina, preparare la pelle all’abbronzatura e acquistare fin da subito un’invidiabile tintarella, si può scegliere tra la doccia solare e il lettino abbronzante nelle due tecnologie, ad alta e a bassa pressione. Apparecchiature diverse, che garantiscono però risultati simili: come fare, quindi, a scegliere tra doccia e lettino? Ecco quali sono i parametri da prendere in considerazione per partire con il piede giusto nel nostro viaggio verso l’abbronzatura!

Lettino abbronzante: la parola d’ordine è “relax”

I lettini abbronzanti sono la prima tipologia di macchina abbronzante a essersi diffusa nel nostro Paese.

Chi li utilizza si sdraia comodamente al loro interno e viene esposto per un tempo variabile alle lampade UV abbronzanti disposte in orizzontale sopra e – nella maggior parte dei modelli – anche sotto la schiena. L’abbronzatura, quindi, sarà completa e uniforme, senza bisogno di compiere il minimo movimento.

Il lettino abbronzante è particolarmente apprezzato per il tipo di esperienza che offre a chi lo utilizza: nel corso della seduta di abbronzatura, infatti, ci si può rilassare completamente, godendosi qualche minuto di assoluto relax favorito dalla posizione distesa. Il tempo dell’abbronzatura diventa, quindi, un momento estremamente riposante, da vivere anche come un appuntamento con il proprio benessere.

Doccia solare: la soluzione ideale per un’abbronzatura veloce

La doccia solare è una vera e propria cabina doccia che permette di abbronzarsi in modo uniforme ed estremamente pratico. È sufficiente accedere alla cabina – muniti degli appositi occhialini che proteggono gli occhi dai raggi UV e delle protezioni per i piedi – ed esporsi alle lampade UV per alcuni minuti perché la seduta di abbronzatura venga portata a termine.

Negli ultimi anni, questa tipologia di apparecchiatura si è diffusa in maniera sempre più massiccia, a scapito dei tradizionali lettini abbronzanti. Alcuni sostengono che la doccia sia più performante, cioè che permetta risultati più rapidi in meno tempo, ma questo non è del tutto vero: una doccia solare a bassa pressione e un lettino abbronzante a bassa pressione garantiscono risultati simili, a parità di tempo di esposizione, sia dal punto di vista della quantità che dell’uniformità dell’abbronzatura.

La differenza tra i due sistemi, quindi, non va ricercata nella performance ma nel tipo di esperienza che offrono a chi le usa. In particolare:

  • La doccia solare è percepita come più igienica del lettino, perché richiede un minor contatto diretto tra il corpo e la superficie della macchina.
  • La doccia solare può essere usata anche da chi soffre di claustrofobia e, in generale, è più apprezzata da chi non ama la sensazione di essere costretto all’interno di uno spazio angusto. Le versioni anti-claustrofobia Vega XLe, Vega Lux Open 51 e HPO, in gamma Sportarredo, sono particolarmente attente a questo particolare tipo di necessità.
  • Una seduta di abbronzatura in doccia solare richiede un tempo minore perché si può accedere e uscire dalla doccia in modo estremamente rapido. Il tempo di esposizione ai raggi, quindi, è identico, ma la durata complessiva del trattamento può essere accorciata. Per questa ragione, la doccia solare è molto apprezzata da chi, pur avendo poco tempo a disposizione, non vuole rinunciare all’abbronzatura.

E quindi, cosa scegliere?

Come abbiamo visto le performance della doccia solare e del lettino sono assolutamente comparabili tra loro, se la tecnologia che queste macchine integrano (ad alta o a bassa pressione) è la stessa. Per questa ragione, non ci sono ragioni pratiche e oggettive per preferire una delle due tipologie di macchinario rispetto all’altra; particolari caratteristiche della persona, come ad esempio il tipo di pelle e il fototipo, potrebbero invece spingere a preferire la tecnologia a bassa o ad alta pressione.

Quello che è certo, però, è che l’esperienza che questi sistemi per l’abbronzatura offrono è molto diversa, e ogni utente ha la sua preferenza, che varia a seconda delle abitudini, del tempo che ha a disposizione ma anche del suo approccio all’esperienza del solarium in generale.

Il lettino è apprezzato da coloro che considerano il momento dell’abbronzatura come una pausa di relax, in cui staccarsi per qualche minuto dalle preoccupazioni e dagli impegni quotidiani per prendersi finalmente cura di sé, mentre la doccia solare è perfetta per chi cerca una soluzione veloce e tecnologica, che garantisca rapidi risultati a fronte di un dispendio minimo di tempo. A ognuno, quindi, la sua abbronzatura!

Per saperne di più sulle diverse tipologie di lettini e docce solari, visita il nostro sito e scopri tutti i prodotti per il solarium a tua disposizione!

Commenti (10)

  • metufewun il April 07, 2021

    http://slkjfdf.net/ – Aaefqoqu Taqeqow kyr.imtn.apothermshop.com.pty.tk http://slkjfdf.net/

  • qopugusiiran il April 07, 2021

    http://slkjfdf.net/ – Awojoebay Isiyiju ebf.hieq.apothermshop.com.wdu.vt http://slkjfdf.net/

  • azufecalogaxo il April 06, 2021

    http://slkjfdf.net/ – Adeaxoji Ayribcx hrr.ahkj.apothermshop.com.vgl.cu http://slkjfdf.net/

  • eheuizomueatk il April 06, 2021

    http://slkjfdf.net/ – Umuduxyp Imosoru yie.syyw.apothermshop.com.qdj.tz http://slkjfdf.net/

Lascia un commento